DOLCISSIME ROSE AL MASCARPONE… PER FESTEGGIARCI, MAMME!

DI JENNIFER CUPPONE E VALERIA MEI CAGNOLI

Una ricetta facilissima e infallibile, un video passo passo e un printable dolcissimo… eh si ragazze, quando Jennifer e Valeria si mettono al lavoro potete aspettarvi grandi cose!
Ma iniziamo dalla ricetta.. niente crema al burro eh, che qui siamo italiane e buongustaie.
Mi raccomando realizzatele, condividetele e non dimenticate di taggare @tortamiacasa e @partymamma_net!

Ingredienti 
2 UOVA
100gr ZUCCHERO
140gr FARINA
1/2 Bustina LIEVITO PER DOLCI
50ml LATTE
50ml OLIO DI SEMI
Pizzico di SALE

Montare zucchero, uova e il pizzico di sale fino ad avere una bella montata color avorio. Aggiungere farina mescolata con il lievito, alternando con olio e latte.
Mettere l’impasto nella teglia dei muffin con un pirottino di carta neutro (lo andremo a coprire successivamente con il wrapper).
Infornare a 180° per 20 minuti circa, in base al vostro forno.

Per la crema al mascarpone:
250gr MASCARPONE
250gr PANNA
2 Cucchiai ZUCCHERO A VELO.

Montate il mascarpone con la panna e unite lo zucchero. Suddividete la crema in 4-5 colori (non dimenticate una parte colorata di verde per le foglie) con i coloranti in gel.
Seguite il video per vedere come decorare i vostri cupcake!
Potete prepararli il giorno prima e conservarli in frigorifero. Saranno perfetti anche il giorno dopo.

CLICCA QUI PER SCARICARE LA TUA GRAFICA STAMPABILE
CUPCAKE HOLDER

I MACARONS DI PASQUA

di Jennifer Cuppone

PHOTO-2020-03-06-20-40-05-(1)
Ragazze la Pasqua si avvicina e anche se quest’anno sarà decisamente diversa dal solito, #andràtuttobene, non dimentichiamocelo!
Oggi vorrei condividere con voi una ricetta apparentemente complessa, ma invece, se seguirete i miei passaggi, sarà semplicissima e molto apprezzata, anche dai più piccoli!

Ingredienti
40gr di albume
125gr di zucchero semolato
35ml di acqua
100gr di zucchero a velo
100gr di farina di mandorle
40gr di albume

Mettere in planetaria 40gr di albume e 25 gr di zucchero semolato, i restanti 100gr metterli in un pentolino con 35ml di acqua e sul fornello con la fiamma media.
Montare gli albumi con lo zucchero fino a quando le fruste inizieranno a lasciare i segni nella montata, non fermare la planetaria, tenerla alla minima velocità tenendo d’occhio lo zucchero sul fuoco, quando raggiungiamo la temperatura di 121 gradi, spegnere e versare velocemente sugli albumi, mettere la planetaria al massimo.

Intanto preparare l’impasto alle mandorle: tritare in un mixer lo zucchero a velo e la farina di mandorle, mescolare con una spatola in una ciotola l’albume , lo zucchero a velo e la farina di mandorla.
Una volta pronta la meringa italiana (l’impasto deve fare una punta ben ferma  sulla frusta) incorporarla all’impasto di mandorle, prima dal basso verso l’alto, poi aprendo l’impasto verso l’esterno.
Lasciare riposare 5 minuti.

Preparare una sac a poche tagliandola di una larghezza di circa mezzo cm (sarebbe una punta 12). Formare le palline di circa 3,5 cm tendendo la sacca ferma perpendicolare alla teglia e premere.
Lasciare riposare altri 10 minuti e infornare a 120 gradi per circa 20 minuti.

Tortami’s TRICK: se non hai un termometro per lo zucchero, quando le bolle iniziano a rimpicciolirsi usa un attrezzo da cucina con il foro per essere appeso ed immergilo nello zucchero, soffiando si formerà una bolla, come quelle di sapone, questo indicherà che ha raggiunto la temperatura.
Per fare le palline tutte uguali contare fino a tre quando si preme, cercando di usare sempre la stessa pressione. Mantenendo il ritmo giusto, e dopo qualche prova, verranno tutte uguali!
Buona Pasqua a tutte voi!
Jennifer

La torta delle torte

Di Jennifer Cuppone

La ricetta che puoi usare per tutto ma proprio tutto, dalla torta classica da farcire, la ciambella per la colazione e i muffin . Una base perfetta e super personalizzabile, non abbiate paura di sperimentare!

TORTA-DELLE-TORTE

Ingredienti
4 UOVA
200gr ZUCCHERO
280gr FARINA
1 Bustina LIEVITO PER DOLCI
1/2 Bicchiere LATTE
1/2 Bicchiere OLIO DI SEMI
Pizzico di SALE

Montare zucchero, uova e il pizzico di sale fino ad avere una bella montata color avorio. Aggiungere farina mescolata con il lievito, alternando con olio e latte.
Mettere l’impasto in una tortiera da 24cm per una torta da colazione, o per tagliarla in due e farcirla, oppure in una teglia da 20cm per avere una torta da dividere in 3 strati da farcire e averla più alta stile cake design
Potete metterla anche nella teglia dei muffin, con queste dosi ne vengono tantissimi (circa 20 con una bella calotta) quindi potete dimezzare le dosi se avete lo stampo da 12. Infornare a 180° per 30 minuti circa, in base al vostro forno.
Fate sempre la prova stecchino per verificare la cottura!

Per la crema al mascarpone:
250gr MASCARPONE
250gr PANNA
2 Cucchiai ZUCCHERO A VELO.

Montate il mascarpone con la panna e unite lo zucchero. Crema ideale per farciture alla frutta! Perfetta per stuccare la torta perché non smonta.

Ma il vero prodigio della mia Torta delle Torte è l’incredibile versatilità!
Volete farla con la farina integrale? Fatelo! Ottima al grano saraceno e semi misti (lino, girasole ecc)
Volete farla al cacao? Togliete 20gr di farina e sostituiteli con il cacao, ma ricordate che il cacao asciuga, se aumentate la dose di cacao fatelo anche con i liquidi!
Volete aggiungere frutta secca? Fatelo
Volete farla senza glutine? Si può! Ma se usate la farina di mais ricordatevi che asciuga molto, quindi aumentate i liquidi.
Volete aggiungere le gocce di cioccolato? E chi ve lo vieta, anzi abbondate!
Volete farla variegata? Dividete l’impasto in due e, in una ciotola aggiungete a metà impasto il cacao (aggiungendo un po’ di liquidi solo in questa metà) oppure perché no della pasta al pistacchio, poi mettete i due impasti nella teglia alternandoli e lasciate che la cottura crei la variegatura.
Controllate sempre che i due impasti abbiano la stessa consistenza!

Per quanto riguarda la decorazione con glassa, potete lasciare la torta naked, oppure stuccarla come ho fatto io.
Di seguito allego tutorial fotografico!


Fatelo bene sennò vi bacchetto!!

                                                                                            Jennifer

SCAMBIO RICETTE TRA BLOGGER: LA TORTA DI MELE DI BETTY

#nonsonounafoodblogger, ma ogni tanto mi diletto… Ebbene, al grido blogallino dello “scambiamoci una ricetta” non mi sono tirata indietro e sono stata fortunata, perché ho scoperto una torta di mele facile e veloce, davvero perfetta per il ricettario di Party Mamma.
Il blog a cui ho potuto rubacchiare la ricetta si chiama “Il mondo di Betty” (www.ilmondodibetty.it), della brava Elisabetta Vallereggio. Grazie per questa delizia, l’Architetto (che adora la torta di mele) l’abbiamo fatto contento.

MELE2

Occorrente: 800 gr di mele, succo e scorza di un limone, 3 uova, 125 gr di burro, 125 gr di zucchero, 250 gr di farina manitoba, un pizzico di sale, una bacca di vaniglia, un pizzico di cannella, una bustina di lievito, 150 ml di latte, 2 cucchiai di zucchero di canna.

Procedimento: tagliare a fettine sottili le mele e cospargerle col succo di limone.
Sbattere le uova con lo zucchero, aggiungere il burro fuso, la bacca di vaniglia, il pizzico di sale, la cannella e la scorza grattugiata del limone, fino ad ottenere un impasto cremoso. A questo punto unire la farina alternandola con il latte ed infine il lievito.
Versare il composto in una tortiera imburrata ed infarinata  e disporvi sopra le fettine di mele e due cucchiai di zucchero di canna. Infornare a 180 gradi per 50-60 minuti.

mele1

Bon apétit!

Cupcakes al cioccolato con crema al mascarpone e burro di arachidi

Anche quest’anno è arrivato settembre e per me significa una cosa sola: l’abbonamento alla palestra. Stanca di vani tentativi estivi di diete drastiche, arrivo sempre carica e piena di entusiasmo all’appuntamento con la mia rémise en forme autunnale e, bancomat alla mano, prima rinnovo il mio guardaroba con scarpe sportive e tuta nuove, per poi continuare a strisciare la mia amata carta nel centro sportivo prescelto, di solito fichissimo e all’avanguardia, dove con circa 500 euro mi assicuro un anno di sudore e fatica. Tutto perfetto, se non per un piccolo trascurabile dettaglio: io mi iscrivo e poi, in palestra, non ci metto piede. Mai. Nemmeno per trascorrere una piacevole mezzora nell’area benessere (senza figli!). #maledettame.

Per distrarre l’Architetto (mio marito) dalla mia rinnovata iscrizione e me dai sensi di colpa, ho preparato questi cupcakes e posto qui la ricetta perché sono buoni, ipercalorici e abbastanza grassi da farvi prendere un paio di etti a morso. Sono una stronza sovrappeso che non va in palestra e vi vuole grasse. Comunque i bambini li adorano… Buon appetito.

Ingredienti: 200gr burro, 200gr farina autolievitante, 200gr zucchero semolato, 4 uova, una bacca di vaniglia, due cucchiaini di cacao amaro. Per il frosting: 150gr mascarpone, 150gr zucchero a velo, 250gr panna da montare non zuccherata e un cucchiaio di burro di arachidi.

Montate il burro precedentemente ammorbidito con lo zucchero, fino ad ottenere un composto spumoso. Unire le uova una ad una ed infine la farina e il cacao setacciati.

Cuocere in forno caldo a 180° per 20 minuti.

Per il frosting: montare la panna con lo zucchero. Aggiungere il mascarpone ed in ultimo il burro di arachidi, continuando a montare. Trasferire il tutto in una tasca da pasticcere e mettere in freezer per 15 minuti prima di distribuirla sui cupcakes raffreddati.