PASQUA

COME SI FANNO LE UOVA DI PASQUA “home made”

uova 2

 

Il procedimento per fare le uova a casa è semplicissimo, l’importante è acquistare uno stampo in plastica per uova di cioccolato, se ne trovano di varie forme e  misure nei negozi specializzati oppure in quelli per il fai-da-te.

Il primo passo è TEMPERARE il cioccolato. Non è necessario avere un termometro, ma aiuta. Quest’operazione è fondamentale perché se sciogliessimo semplicemente il cioccolato lo faremmo “cristallizzare” male ed avremmo un risultato davvero scadente.

Esistono diversi metodi per temperare la cioccolata, ma a mio parere il più “casalingo” è quello di aggiungere del cioccolato solido a quello fuso. In questo modo riusciremo a raffreddarlo rapidamente e i cristalli si ricomporranno alla perfezione, regalandoci un uovo bello e lucido. Vediamo dunque come si fa:

OCCORRENTE: 500 gr di cioccolato al latte oppure fondente oppure bianco. Stampo per uova. Scodella di acciaio. Tegame. Termometro per cioccolato (facoltativo).

Temperare cioccolato metodo infusione

  1. SPEZZETTARE IL CIOCCOLATO e tenerne 1/3 da parte.
  2. Mettere il cioccolato in una scodella e scioglierlo a bagnomaria. ATTENZIONE! Il cioccolato non dovrà mai andare a contatto con l’acqua!
  3. Controllate la temperatura con il termometro, non deve superare i 45° altrimenti brucerà. Se non avete il termometro, togliete il cioccolato dal pentolino appena sarà sciolto e tiepido al tatto.
  4. Appoggiate la scodella con il cioccolato fuso sul piano da lavoro e unite il cioccolato tenuto da parte. Mescolate rapidamente, finchè non ci saranno più pezzetti e il cioccolato sarà bello lucido.

A questo punto si passa alla fase successiva, ovvero la creazione delle uova.

uova cioccolato

  1. Versate una parte del cioccolato all’interno dello stampo e muovetelo affinché si ricopra completamente.
  2. Per eliminare il cioccolato in eccesso, appoggiate lo stampo “a testa in giù” sulla scodella.
  3. Riponete lo stampo in frigorifero per 5 minuti.
  4. Ripetete questo processo per tre volte.
  5. Lasciate riposare una mezzora a temperatura ambiente ed estraete le due parti delle uova, facendo attenzione a non romperle.
  6. A questo punto inserite il regalino in una delle due metà delle
    Io e mio figlio abbiamo scelto di confezionare le sorprese delle nostre uova, incartando dei suoi disegni fatti all'asilo.
    Io e mio figlio abbiamo scelto di confezionare le sorprese delle nostre uova, incartando dei suoi disegni fatti all’asilo.

    uova e scaldatene il bordo spalmandovi sopra un po’ di cioccolato fuso e “chiudete” l’uovo appoggiandovi sopra l’altra metà, facendo una leggera pressione.

 

 

 

 

 

Io sono una tipa piuttosto frettolosa quindi prediligo il metodo “non convenzionale” del frigorifero! Se siete più pazienti potete dare il giusto tempo di “rappresa” al cioccolato, lasciandolo solidificare in un luogo fresco e asciutto.

ULTIMO PASSAGGIO è il confezionamento! Una volta che l’uovo sarà completamente raffreddato avvolgetelo nella pellicola trasparente. Poi, usando della comunissima carta regalo, incartatelo come se fosse una caramella… il risultato sarà originale e strepitoso! uova 1

BUONA PASQUA!