Mamme ribelli, ai fornelli…

DI GIADA SUNDAS

Senza titolo-3-Recuperato (1)
DISEGNO DA STAMPARE E COLORARE (FORMATO A4)

L’indefessa mamma ribelle resta coerente anche in piena pandemia e, nonostante i catastrofici tentativi, continua imperterrita a sfornare schifezze per sopperire alla frustrante reclusione.

La fauna (e anche la scarna flora) di casa mia è vittima da ormai un mese abbondante dei miei mal riusciti esperimenti culinari.
Da queste parti la reclusione si sta facendo più dura che mai, e le mie torte non lasciano spazio alla speranza!
Ecco, quindi, un template in perfetto stile mamma ribelle da far colorare alle povere vittime.

SCARICA IL DISEGNO IN PDF

Giada

 

COOKIEASY (Da fare con i bambini!!)

DI ZIA AVA

Una ricettina facile facile.
Senza bisogno di attrezzature particolari, se non le vispe mani dei bimbi, e con ingredienti che troviamo tutti comodamente in dispensa.

unnamed

Radunate i bambini e aiutateli a versare in una ciotola:

180 gr di farina, mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio, un pizzico di sale,
120 gr di zucchero e 100 gr di gocce di cioccolato

Mescolare tutti gli ingredienti.

Aggiungere alle polveri 1 uovo a temperatura ambiente e mescolare con le mani “Mamma ma appiccica” sarà la frase che sentirete più spesso in questa fase!

In una ciotolina mettere 80gr di burro e fonderlo al microonde.

Unirlo agli altri ingredienti mescolandolo sempre con le mani.

Formare una palla con l’impasto, coprirlo con la pellicola trasparente e metterlo in frigo.

Accendere il forno in modalità statica a 180 gradi e foderate una teglia con la carta forno.

Una volta che il forno sarà a temperatura togliere l’impasto dal frigo, suddividerlo in 10-15 parti più o meno uguali.

Far formare ai bimbi delle palline di impasto (senza maneggiarle troppo). Appoggiarle sulla teglia e premerle LEGGERMENTE con il palmo delle mani.

È molto importante non appiattirle troppo altrimenti i biscotti diventerebbero troppo larghi e sottili.

Decorare le palline con gli Smarties o, se non ne avete e il coronavirus impedisce di uscire a comprarli, con altre gocce di cioccolato.

Poggiandole solamente sulla superficie del biscotto, senza premerle.

Fate attenzione che i bimbi dispongano le palline distanziate tra di loro almeno 5-6 cm perché in cottura si spatascieranno un bel po. Piuttosto, se avete tante palline, fate due teglie.

Infornate nel ripiano centrale del forno per 15 minuti o finché non vedrete i bordi belli dorati.

Mi raccomando! Lasciateli raffreddare completamente nella teglia prima di spostarli altrimenti si sbricioleranno.

I consigli della Zia Ava:

  • Non avete le gocce di cioccolato? Tritate col coltello la stessa quantità di cioccolato fondente.
  • Non avete gli smarties? Potete utilizzare noci, nocciole, mandorle, pinoli o qualsiasi frutta secca.
  • Allergici alla uova? Sostituite l’uovo con mezza banana schiacciata e procedete allo stesso modo.
  • Conservate i cookies in una scatola di latta.

UN LIBRO PER TE, PAPA’!

di Valeria Mei Cagnoli MOCKUP-LIBRO

Il periodo non è dei più felici e la nostra fortunata generazione di certo non ha mai vissuto un momento così duro. Ribadisco anche qui ciò che ho già scritto sui social e cioè che bisogna restare a casa ed attenerci scrupolosamente alle direttive del nostro governo, solo così potremo aiutare i medici e proteggere le categorie più fragili.

Noi mamme sappiamo bene quale supplizio sia restare a casa con i bambini, farli studiare, giocare e rilassare seppur confinati tra le mura domestiche e per questo mi impegnerò, insieme alle mie nuove compagne di avventura, nel darvi idee e giochini scaricabili per poter sopravvivere quantomeno fino ad aprile.
I tutorial per il Mojito e Margaritas sono quasi pronti. 😉

PAGINA-2-FRONTE

Intanto eccovi qui un piccolo libricino da stampare e personalizzare, che sperò vi possa far passare qualche minuto di allegria insieme ai bambini, che così avranno un “lavoretto” per il loro papà.

PAGINA-2-RETRO

Cliccate sui link qui di seguito per scaricare le pagine. Se possibile, stampate la copertina su cartoncino da 200 grammi e il testo su carta semplice.

COPERTINA

COPERTINA BACK

TESTO FRONT

TESTO BACK

Vi abbraccio tutte virtualmente (e ad un metro di distanza), sperando che presto la vita possa tornare alla meravigliosa quotidianità delle nostre sfuriate mattutine per tirar giù i figli dal letto, dei mirabolanti incastri per far combaciare il nostro lavoro con i loro appuntamenti sportivi e mondani, tra feste ai gonfiabili e cene di classe, sempre di corsa ma perenne ritardo.
E si, alla fine di tutto questo impareremo ad amare di più il nostro ufficio.

Vale

 

BED CHORES

Di Giada Sundas

BED-TIME

Da cinque anni a questa parte, quando è ora di andare a dormire, metto in riproduzione la playlist delle cose da fare prima di andare a letto: forza, fai pipì, lava le mani, ti sei messa le mutande pulite? E così via per decine di volte.
Ora credo di aver raggiunto lo status symbol di madre isterica che alla terza ripetizione, stufa, fa tremare i vetri del Vaticano pur abitando nella pianura padana, quindi, per ovviare al problema (o almeno illudermi per un paio di giorni) ho messo insieme le mie scarsissime competenze grafico-comunicative e le quattro regole di disegno artistico che la buonanima della professoressa Ghiosso cercò invano di trasmettermi, e ho partorito una soluzione.
Qui troverete delle abbozzatissime istruzioni grafiche da stampare a dimensioni cartello pubblicitario, colorare gioiosamente e appiccicare ad altezza figli.

Non posso garantire la certezza risolutiva, ma almeno potrete rimandarli alla consultazione dell’infografica quando vi chiederanno “ma cosa devo faaaaaare?” nonostante lo sappiano benissimo, così da limitare quanto più possibile il cazzeggio e lo sgolamento.

Per le puriste del PDF, il file è scaricabile qui sotto:
File in formato PDF
Giada

Come realizzare un centrotavola di palloncini in modo facile e veloce!

Care Party Mamme, l’affetto che dimostrate quotidianamente a me e Benny è davvero qualcosa di unico al mondo!
Il lavoro con il sito http://www.partymamma.it ci sta impegnando moltissimo ultimamente, ma non vediamo l’ora di riprendere a girare nuove puntate di SOS Party Mamma sul nostro canale YouTube!
Posto qui il nostro video più cliccato nell’attesa di quelli che verranno. Mi raccomando, continuate a scriverci i tutorial che vorreste e noi li prepareremo per voi!

Qui sotto potrete scaricare il template per realizzare la coroncina glitterata.
CLICCA QUI PER SCARICARE IL TEMPLATETEMPLATE-CORONCINA

Baci grati!
V

Torta di marshmallows, istruzioni per l’uso

Le torte di marshmallow sono sermpre più presenti sulle sweet tables dei bambini, ma il rapporto qualità/prezzo spesso è molto alto. Inoltre, non sempre possiamo essere certe di come siano state confezionate quindi la soluzione ideale è farsele da sole!

Niente paura! E’ molto più facile di quanto si pensi e, per dimostrarvelo, io e Ben abbiamo pensato di mostrarvi i trucchi per assemblarne una a tre piani, che è in assoluto la più complessa 😉
Buon divertimento e occhio a non pungervi le dita!

Baci appiccicosi!
V.

WINTER CAKE

Foto (2)Passato Halloween, si avvicina il Natale! Tra casa, marito, figli e cana alana, il tempo per scrivere qualche riga sul blog è sempre tiranno, ma non per questo mi avvicino a queste pagine virtuali con meno entusiasmo. Oggi vi posto il tutorial per realizzare questa splendida torta, molto semplice e adatta davvero ad ogni occasione (pensatela per un matrimonio di inverno o in versione tutta rosa per il baby shower di una bambina!)

Ingredienti per la decorazione:

  • Pasta di zucchero bianca 3,5/4 kg
  • Pasta di zucchero grigia 250 gr
  • Colla alimentare
  • Isomalto 200 gr
  • Ghiaccia reale qb
  • Zucchero semolato
  • Zucchero in grani bianco
  • Zucchero in grani grigio

Strumenti per la decorazione:

  • Vassoio tondo 25 x 1 cm di altezza
  • Base di polistirolo wonky di 10 cm di diametro e 10,5 cm di altezza
  • Smoother
  • Pennelli ad uso alimentare
  • Stampi ad espulsione a forma di cristalli di neve
  • Mould in silicone a forma di cristallo di neve
  • 6 pioli alimentari
  • Nastrino decorativo
  • Spatolina

 

Preparare due sponge cakes alla vaniglia di diametro 20 cm e due di diametro 15 cm.

Farcire con ganache preferita unita a quattro, cinque cucchiai di crema al burro.

Usando la base in polistirolo wonky come linea guida sagomare con un coltello dentato le torte e dare la forma wonky partendo dal basso verso l’alto. Se sbagliate non preoccupatevi, potrete rimediare ricavando una pasta con i ritagli di torta e la crema al burro con cui potrete “stuccare” la torta dandole la forma corretta.

Ricoprite le due torte con crema al burro e ponetele in frigo per almeno 12 ore.

STEP-1.jpg

  1. Stendete la pasta di zucchero bianca con spessore di 5mm e rivestite le due torte e la base in polistirolo.
  2. Lisciate bene con lo smoother per uniformare la pasta alla perfezione. Se durante la copertura dovessero verificarsi delle bolle d’aria sulla pasta un trucco da usare è quello di bucarle delicatamente con un ago, far fuoriuscire l’aria e passare sulla zona poco burro con il dito e tamponare con amido di mais.
  3. Inserite tre pioli alimentari al centro delle torte, per dare maggiore stabilità.
  4. Con l’aiuto di un coltello, spalmate un leggero strato di ghiaccia reale di consistenza medio dura al centro di ogni piano e montate la torta.STEP-2
  5. Stendete un pò di pasta di zucchero grigio chiaro e ricavate con gli appositi stampi ad espulsione, cristalli di neve di varie dimensioni. Ne serviranno almeno una trentina.
  6. Ripetere l’operazione con la pasta di zucchero bianca e ricavare una cinquantina di cristalli di neve.
  7. Con la colla alimentare spennellate le punte e il centro dei cristalli grigi.
  8. Passate ora nello zucchero in grani grigio i cristalli grigi e quelli bianchi in quello in grani bianco.
  9. Tagliate qualche cristallo a metà, per potergli dare più movimento una volta applicati sulla torta.
  10. step-3Preparate ora le decorazioni con l’isomalto. Scaldate a fuoco basso un cucchiaio di isomalto alla volta.
  11. Una volta che inizierà a sobbollire sarà pronto

per l’uso. Spegnete il fuoco e aspettate qualche secondo che le bollicine svaniscano.

  1. Versate l’isomalto, facendo attenzione a non scottarvi, nell’apposito stampo in silicone. Lasciate raffreddare completamente. A temperatura ambiente per circa mezz’ora oppure in freezer per una quindicina di minuti.
  2. Sformate su un piano in silicone.
  3. Applicate con poca colla alimentare le decorazioni ottenute sulla torta.
  4. Continuate applicando, sempre con poca colla edibile, le altre decorazioni in zucchero.

Baci congelati!
V.