DOLCISSIME ROSE AL MASCARPONE… PER FESTEGGIARCI, MAMME!

DI JENNIFER CUPPONE E VALERIA MEI CAGNOLI

Una ricetta facilissima e infallibile, un video passo passo e un printable dolcissimo… eh si ragazze, quando Jennifer e Valeria si mettono al lavoro potete aspettarvi grandi cose!
Ma iniziamo dalla ricetta.. niente crema al burro eh, che qui siamo italiane e buongustaie.
Mi raccomando realizzatele, condividetele e non dimenticate di taggare @tortamiacasa e @partymamma_net!

Ingredienti 
2 UOVA
100gr ZUCCHERO
140gr FARINA
1/2 Bustina LIEVITO PER DOLCI
50ml LATTE
50ml OLIO DI SEMI
Pizzico di SALE

Montare zucchero, uova e il pizzico di sale fino ad avere una bella montata color avorio. Aggiungere farina mescolata con il lievito, alternando con olio e latte.
Mettere l’impasto nella teglia dei muffin con un pirottino di carta neutro (lo andremo a coprire successivamente con il wrapper).
Infornare a 180° per 20 minuti circa, in base al vostro forno.

Per la crema al mascarpone:
250gr MASCARPONE
250gr PANNA
2 Cucchiai ZUCCHERO A VELO.

Montate il mascarpone con la panna e unite lo zucchero. Suddividete la crema in 4-5 colori (non dimenticate una parte colorata di verde per le foglie) con i coloranti in gel.
Seguite il video per vedere come decorare i vostri cupcake!
Potete prepararli il giorno prima e conservarli in frigorifero. Saranno perfetti anche il giorno dopo.

CLICCA QUI PER SCARICARE LA TUA GRAFICA STAMPABILE
CUPCAKE HOLDER

COOKIEASY (Da fare con i bambini!!)

DI ZIA AVA

Una ricettina facile facile.
Senza bisogno di attrezzature particolari, se non le vispe mani dei bimbi, e con ingredienti che troviamo tutti comodamente in dispensa.

unnamed

Radunate i bambini e aiutateli a versare in una ciotola:

180 gr di farina, mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio, un pizzico di sale,
120 gr di zucchero e 100 gr di gocce di cioccolato

Mescolare tutti gli ingredienti.

Aggiungere alle polveri 1 uovo a temperatura ambiente e mescolare con le mani “Mamma ma appiccica” sarà la frase che sentirete più spesso in questa fase!

In una ciotolina mettere 80gr di burro e fonderlo al microonde.

Unirlo agli altri ingredienti mescolandolo sempre con le mani.

Formare una palla con l’impasto, coprirlo con la pellicola trasparente e metterlo in frigo.

Accendere il forno in modalità statica a 180 gradi e foderate una teglia con la carta forno.

Una volta che il forno sarà a temperatura togliere l’impasto dal frigo, suddividerlo in 10-15 parti più o meno uguali.

Far formare ai bimbi delle palline di impasto (senza maneggiarle troppo). Appoggiarle sulla teglia e premerle LEGGERMENTE con il palmo delle mani.

È molto importante non appiattirle troppo altrimenti i biscotti diventerebbero troppo larghi e sottili.

Decorare le palline con gli Smarties o, se non ne avete e il coronavirus impedisce di uscire a comprarli, con altre gocce di cioccolato.

Poggiandole solamente sulla superficie del biscotto, senza premerle.

Fate attenzione che i bimbi dispongano le palline distanziate tra di loro almeno 5-6 cm perché in cottura si spatascieranno un bel po. Piuttosto, se avete tante palline, fate due teglie.

Infornate nel ripiano centrale del forno per 15 minuti o finché non vedrete i bordi belli dorati.

Mi raccomando! Lasciateli raffreddare completamente nella teglia prima di spostarli altrimenti si sbricioleranno.

I consigli della Zia Ava:

  • Non avete le gocce di cioccolato? Tritate col coltello la stessa quantità di cioccolato fondente.
  • Non avete gli smarties? Potete utilizzare noci, nocciole, mandorle, pinoli o qualsiasi frutta secca.
  • Allergici alla uova? Sostituite l’uovo con mezza banana schiacciata e procedete allo stesso modo.
  • Conservate i cookies in una scatola di latta.

UN LIBRO PER TE, PAPA’!

di Valeria Mei Cagnoli MOCKUP-LIBRO

Il periodo non è dei più felici e la nostra fortunata generazione di certo non ha mai vissuto un momento così duro. Ribadisco anche qui ciò che ho già scritto sui social e cioè che bisogna restare a casa ed attenerci scrupolosamente alle direttive del nostro governo, solo così potremo aiutare i medici e proteggere le categorie più fragili.

Noi mamme sappiamo bene quale supplizio sia restare a casa con i bambini, farli studiare, giocare e rilassare seppur confinati tra le mura domestiche e per questo mi impegnerò, insieme alle mie nuove compagne di avventura, nel darvi idee e giochini scaricabili per poter sopravvivere quantomeno fino ad aprile.
I tutorial per il Mojito e Margaritas sono quasi pronti. 😉

PAGINA-2-FRONTE

Intanto eccovi qui un piccolo libricino da stampare e personalizzare, che sperò vi possa far passare qualche minuto di allegria insieme ai bambini, che così avranno un “lavoretto” per il loro papà.

PAGINA-2-RETRO

Cliccate sui link qui di seguito per scaricare le pagine. Se possibile, stampate la copertina su cartoncino da 200 grammi e il testo su carta semplice.

COPERTINA

COPERTINA BACK

TESTO FRONT

TESTO BACK

Vi abbraccio tutte virtualmente (e ad un metro di distanza), sperando che presto la vita possa tornare alla meravigliosa quotidianità delle nostre sfuriate mattutine per tirar giù i figli dal letto, dei mirabolanti incastri per far combaciare il nostro lavoro con i loro appuntamenti sportivi e mondani, tra feste ai gonfiabili e cene di classe, sempre di corsa ma perenne ritardo.
E si, alla fine di tutto questo impareremo ad amare di più il nostro ufficio.

Vale

 

Come creare un bellissimo centrotavola FAI-DA-TE per Battesimo e Comunione

Care Party Mamme, finalmente ci siamo evolute: abbiamo aperto un canale Youtube!! Cercando di conciliare famiglia, lavoro e canale (possibilmente restando vive, sposate e imprenditrici) abbiamo scelto di girare e postare i tutorial il giovedì, perciò ogni settimana troverete un nostro tutorial per aiutarvi ad allestire al meglio le vostre feste. Oggi si parla di fiori e di come realizzare un bellissimo centrotavola per eventi, compleanni e battesimi, economico ed ottimo anche come idea regalo.

Date un’occhiata e, se vi piace, aiutateci a SPREADDARE L’AMMMORE condividendolo sui vostri social!!;)

Baci fioriti!
V.

IN REGALO PER VOI: CHRISTMAS PRINTABLE PARTY!

Un piccolo regalino per augurarvi buone feste! Questo Kit firmato PARTY MAMMA contiene tutto il necessario per un perfetto Christmas party ed è stampabile da casa! Per scaricare i files e stamparli, cliccate sulle voci elencate sotto l’immagine.

Grazie a tutti voi per le mail, i messaggi e la fiducia che ci avete dato, vi auguriamo un sereno Natale e un meraviglioso 2018!XMAS PRINTABLE KIT.jpg

FESTONE Buon Natale (Stampare su cartoncino da 250gr).

ETICHETTE PER BOTTIGLIE GRANDI (Stampare su carta adesiva o carta semplice. In questo caso incollare alla bottiglia con nastro bi-adesivo).

TAGS NATALE (Stampare su cartoncino da 250gr).

E-STATE con PARTY MAMMA!

Finalmente, ESTATE! Io al mare, la socia in montagna. Entrambe mamme di due (a testa), non sognamo neppure di rilassarci, ma almeno speriamo di lavorare un pochino meno…

Questo è stato un anno intenso, pieno di impegni e novità. Le nostre FESTE IN SCATOLA sono andate alla grande e PARTY MAMMA è diventato un marchio nazionale – ancora stento a crederci, giuro! Hanno festeggiato con noi tantissime mamme tra cui JULIA ELLE (di Disperatamente Mamma), la showgirl e oggi Chef CLAUDIA GALANTI, la blogger ANNA MAMBRELLI, Rosa Fanti (invidiatissima moglie del bel CARLO CRACCO), SABRINA GHIO (ex ballerina di Amici, oggi mamma della dolce Penelope), Milena Di Bella (moglie di THOMAS DE GASPERI degli Zeroassoluto).

Direi che adesso un pò di meritato semi-riposo ci sta tutto, dai! Ma non ci siamo dimenticate di voi! A dieci giorni esatti da ferragosto vi postiamo un piccolo regalino per festeggiare insieme anche se a distanza: un KIT STAMPABILE per il SUMMER PARTY firmato PARTY MAMMA che potete scaricare gratuitamente (cliccando sui link qui di seguito) e stampare da casa (o dovunque voi siate!).

 

Il KIT comprende:

 

20289627_1424747734261736_1379132143_n

Buona estate a tutti voi!!

V.

COME SOPRAVVIVERE AL BUFFET “FAI DA TE” (IN 50 MINUTI)

Il compleanno di tuo figlio si avvicina e tu stai pensando di fare tutto da sola? Bello, ma non bellissimo, perchè potrebbe anche rivelarsi un’impresa a lieto fine come una crociera sul Titanic. Tranquilla mamma, PARTY MAMMA è ti sta lanciando una scialuppa, afferrala!

Women and Girls In Science_0_0

PUNTO 1: ASPETTATIVE REALISTICHE

Se non siamo Antonine Cannavacciule, non improvvisiamoci! Evitiamo di sperimentare finger food da aperi-cene parigine, non abbiamo nè tempo, nè mezzi. (Inoltre ai nostri figli fregherebbe poco quanto niente di mangiare prugne ripiene di ostriche, o viceversa). Cose pratiche, semplici e universalmente gradite fanno la differenza.

PUNTO 2: I BAMBINI VOGLIONO LA PIZZA

Eh si, i bambini vogliono la pizza. Invece che perdere tempo ad arrovellarci le meningi a cercare qualcosa di alternativo, ORDINIAMOGLIELA!

PUNTO: PANINI BOTTONCINO, UN EVERGREEN.IMG_5701

Ordinare i panini “bottoncino” già farciti costa caro, mentre comprarli vuoti e poi farcirli è semplicissimo, oltre che molto economico! Consideriamo che 25 panini costano circa 5 euro e si farciscono con due pacchi di affettati (Min 0.99/3.50 euro/cad max). Apriamo prima tutti i panini, senza tagliarli completamente, devono restare semi-aperti, tipo ostrica e poi farciamo. Le farciture migliori sono pomodoro e mozzarella, maionese e salame, salsa boscaiola e prosciutto cotto, burro e mortadella.

PUNTO 4: TRAMEZZINI SI, MA PREPARIAMOLI LA SERA PRIMA

Salami_TramezziniC’è chi li ama e chi li odia, ma io sono sempre a favore dei tramezzini alle feste, specie se in formato mini. Preparali è facilissimo, basta farcire l’apposito pane, generalmente con maionese, sottilette e prosciutto. Se lo farete la sera prima e avvolgerete intorno ai tramezzini un canovaccio pulito ed umido prima di riporli in frigo, il giorno dopo saranno morbidi e squisiti! Per renderli mini sarà sufficiente tagliare a metà un tramezzino normale. E stop. Se poi siete fantasiose e avete voglia di sperimentare (ma non troppo, vedi PUNTO 1 !) potete farvi un giretto sul sito DONNA CLICK e leggere qui http://www.donnaclick.it/cucina/30237/10-ricette-facili-per-i-tramezzini-piu-gustosi/

PUNTO NUMERO 5: RUSTICI SI, MA SOLO SE COMPRATI!2cb6823c975ee09b0d93e071c71c86d5

I bambini non amano particolarmente i rustici, fatta eccezione per quelli con i wurstel oppure quelli a “pizzetta”. Se deciderete quindi di inserirli nel buffet, l’unico consiglio che vi do è  di comprarli già belli e pronti! Lo so, lo so, sono facili da fare, basta un pò di pasta sfoglia… No! Non basta. Dovreste accendere il forno, prepararli, cuocerli, controllare la cottura (quasi sempre infausta), insomma, uno sbattimento senza pari! Lo sforzo non vale il risparmio, credetemi! (E pensate invece che nel tempo guadagnato potrete farvi una doccia!)

PUNTO NUMERO 6: IL TOCCO DI CLASSE

caprese-scomposta (1).jpgAlle feste ormai ci sono tanti bambini quanti genitori, non è raro quindi desiderare di stupire gli ospiti con qualcosa di veramente irresistibile. Benissimo, si può fare! Tempo fa ho trovato questa ricetta di caprese scomposta in un libro di finger food e me ne sono innamorata! Io la preparo nei bicchierini usa e getta e ci infilo dentro una forchettina di plastica trasparente. Successo assicurato.

Vi occorreranno: pomodori, pesto senz’aglio, mozzarella e rucola (già lavata).

Per preparare questa caprese scomposta dovrete lavare i pomodori, tagliarli a dadini, condirli con sale e olio EVO e metterli da parte. Frullare la mozzarella con poco olio EVO. Formare gli strati come in foto: un cucchiaio di pomodori, uno di mozzarella e uno di pesto. Guarnire con la rucola e il gioco è fatto.

PUNTO NUMERO 7: UN PO’ DI DOLCEZZA

R3ZbiSDUna delle cose che i bambini gradiscono di più è la baguette farcita con Nutella. Super facile e super veloce, la adoro! Potete guarnirla spolverizzandole sopra dello zucchero a velo, oppure (se volete una ciccionata dop) scaldate poca nutella e versatela sopra la baguette a “zig zag”, ricoprite con mini marshmallows e zuccherini, una figata pazzesca! Se poi avete a disposizione una nonna, crostata o ciambellone sono sempre benvenuti (sempre a patto che ve li prepari qualcun altro!).

Prima di chiudere vi lascio due “dritte” sulle quantità, onde evitare di mangiare avanzi per una settimana.

  • PER 15/20 PERS: 30 panini bottoncino, 30 mini-tramezzini, una ciotola patatine, e una di pop corn, una baguette con nutella, 20 bicchierini di caprese scomposta, una teglia di pizza margherita, una teglia di pizza con patate, 30 rustici con wurstel, 30 pizzette rustiche.

Vi basterà moltiplicare le quantità per creare il vostro buffet. Coraggio mamme, ce la possiamo fare!

E Auri ne fa UNO!!

1.jpg

E’ già passato un anno, trecentosessantacinque giorni da quel parto così desiderato, la mia rivincita verso un cesareo sofferto e (forse) evitabile. Intanto lei cresce, strilla, ride,  cammina presuntuosa verso la sua indipendenza che adesso tanto vorrei, consapevole però del fatto che quando arriverà, rimpiangerò questi momenti, così faticosi quanto belli. Essere madre è l’esperienza più incredibile del mondo (cinque anni fa mi sarei presa a schiaffi per una frase del genere, come si cambia…), sono consapevole del privilegio di avere due figli splendidi e festeggiare i loro compleanni è per me un momento davvero magico!

cake.JPG

Come potete immaginare, non mi sono certo risparmiata per realizzare ad Aurora una festa di tutto rispetto, in barba alla tonsillite virale che ci ha colpite ma non affondate, per fortuna! Il tema che ho scelto è stato l’adorabile BABY MINNIE, che a lei piace moltissimo.

Ho realizzato tutto io: decorazioni con palloncini, addobbi, grafica coordinata, torta, dolci e (con l’aiuto di suocera e zia) un menù strepitoso. Indovinate un po’? Una FATICA IMMANE!! Mi sono stramaledetta fino a cinque minuti prima che arrivassero gli ospiti, ma alla fine, la festa è stata un successone! Vi lascio con qualche scatto e, se vi state chiedendo “con cosa avrà fatto le orecchie dei pops”… Si! Ho usato proprio le Smarties!